ZELO BUON PERSICO – Alloni sulla Paullese: “Gara Cerca Paullo da rifare”

l'INCONTRO DI VENERDI' A ZELO

l’INCONTRO DI VENERDI’ A ZELO

ZELO BUON PERSICO  – Venerdì sera a Zelo Buon Persico il Pd ha organizzato, con l’adesione di Sel, Lega Nord e Forza Italia, un incontro per parlare di TEEM e Mm3. Presente anche Mauro Soldati, presidente della Provincia di Lodi.

Il succo dell’incontro è stato ben riassunto nella stessa presentazione: “Dei disastri ci se ne accorge sempre dopo”. Il problema per Zelo è che la precedente amministrazione ha rinunciato al metro e la proposta di interramento della TEEM tra Zelo e Paullo è stata gestita debolmente. Intanto, tutta la Paullese sarà riqualificata: resta fuori solo Zelo (dato che il sottosegretario Luciano Pizzetti ha espresso il proprio impegno sul Ponte). Ricordando che la proposta sulla metro linea 3 presentata in Regione da Agostino Alloni è stata approvata all’unanimità a luglio, si è chiesto che il coordinamento dei sindaci sia più attivo sul tema del prolungamento della metro, coinvolgendo i parlamentari di riferimento.
Pierluigi Tamagni del Pd ha parlato del progetto del prolungamento della metro, commentando tristemente che si tratta del “mio solito intervento, perché non si è sbloccato nulla”.  Tamagni si è anche detto scettico nei confronti della raccolte firme (indetta da Legambiente) per il prolungamento della Mm3 (e al momento a solo 6mila firme): ha infatti spiegato che “le firme da sole non bastano, si deve anche bloccare la Paullese e fare casino, stare uniti e muoversi tutti, parlamentari compresi”. Quindi ha pensato ai possibili finanziamenti dell’opera e, dato che “Expo e TEEM sono treni persi” (finanziamenti non più ottenibili) “dobbiamo cogliere l’occasione del fatto che le opere pubbliche quasi certamente  usciranno dal Patto di Stabilità ed essere pronti con un progetto per cogliere quel momento”.

Alloni ha rilevato quanto a tutti già evidente (ma mai abbastanza ripetuto): “Sembra che TEEM sia solo la struttura viaria, dimenticando completamente gli impegni presi” (come la realizzazione della metropolitana a Paullo) “Sono stati disconosciuti”.  Alloni giovedì ha incontrato il nuovo assessore regionale Alessandro Sorte, probabilmente assieme al presidente della Provincia di Cremona Vezzini. Ha scoperto in quella sede che “la Regione entro estate chiuderà i lavori della TEEM. Ma intanto la gara sul secondo lotto milanese Paullese è bloccata”.

20150116_212859Infatti, per il secondo lotto primo stralcio, ovvero da Zelo (escluso) alla Cerca era, sì, stata bandita la gara, ma le buste ancora non sono state aperte a seguito di alcuni ricorsi presentati da aziende che non hanno potuto partecipare. Quindi, la gara è finanziata, ma ferma, e probabilmente sarà ripetuta.  Si perde altro tempo. Vi è – come noto – l’accordo tra la provincia di Milano e quella di Cremona che passa la progettazione del Ponte a Cremona, che si è impegnata a portare i lavori  da 23milioni di euro a 16milioni di euro, con un progetto da 24mila euro. Le risorse sul Ponte, a parte 3milioni di euro di Cremona, non ci sono. Il tratto dal ponte a Zelo sarà realizzato dalla città Metropolitana e costa 23milioni di euro. Che non ci sono. Vi sono invece  7 milioni di euro per intervenire sui semafori di San Donato, di cui 4 milioni arriveranno col ribasso d’asta del secondo lotto Paullese.

Si è poi discusso dei prossimi tagli del trasporto su gomma: Alloni ha incontrato Corrado Bianchessi, il direttore di esercizio di Autoguidovie, che lo ha informato del fatto che il taglio sul trasporto pubblico imposto dalla Regione porterà la scomparsa di molte corse. Quindi ha avvisato: “Occorre stare attenti perché non è automatico che il taglio sia tutto sulla Paullese: si devono trovare le linee morte e intervenire su quelle. Si prevede un possibile aumento dell’abbonamento del 4%”.

Condividi questo articolo

Share to Facebook
Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
, , , , ,

About silvia*

Sono una giornalista professionista. Questi sono i miei articoli (e foto) relativi i comuni di Rivolta d'Adda, Agnadello, Spino d'Adda, Pandino, Palazzo Pignano, Dovera.

View all posts by silvia*

No comments yet.

Leave a Reply

provamelo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.