PAULLESE – Un incontro in Regione il primo febbraio

paulleseMILANO – Il primo febbraio,  sindaci della Paullese si troveranno al Pirellone per discutere dell’avanzamento dei lavori per il raddoppio dell’ex S.S. 415, con particolare focus sui finanziamenti ancora mancanti. Infatti, ancora grosse incertezze permangono riguardo il tratto lodigiano (da Zelo Buon Persico sino a Spino d’Adda) e il Ponte sull’Adda. Per quanto riguarda il viadotto, infatti, il costo stimato per la riqualificazione si attesta attorno ai 17mln di euro ma, al momento, ne sono stati stanziati 16. Circa il tratto lodigiano dell’arteria, invece, cioè quello compreso dal Ponte alla rotonda di Zelo-Paullo, il raddoppio prevede un costo stimato pari a 23mln di euro, dei quali, però, al momento ne sono disponibili solo 8.

L’assessore lombardo ad infrastrutture e mobilità, Alessandro Sorte, ha convocato i sindaci dell’asse della Paullese e i presidenti delle provincie di Lodi e Cremona per fare il punto della situazione. “Ritengo necessario fare il punto sull’avanzamento progettuale e attuativo dei lavori di riqualifica e potenziamento della Paullese. A tal fine è convocato per il giorno 1 febbraio, alle 11, specifico incontro del Tavolo Regionale di Coordinamento Paullese”.

Condividi questo articolo

Share to Facebook
Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki

About silvia*

Sono una giornalista professionista. Questi sono i miei articoli (e foto) relativi i comuni di Rivolta d'Adda, Agnadello, Spino d'Adda, Pandino, Palazzo Pignano, Dovera.

View all posts by silvia*

No comments yet.

Leave a Reply

provamelo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.