PAULLESE – Lotto milanese bloccato, si parla di Mm3 a Paullo … nel futuro

AGOSTINO ALLONI

AGOSTINO ALLONI

Il malumore e le accuse relative il blocco dei lavori del secondo lotto milanese della Paullese si fanno sempre più forti, una volta che è diventato ufficiale il fatto che il bando è stato sospeso e dovrà essere rifatto. Ad adeguare il progetto definitivo per il bando di gara ci penserà, dietro compenso di 672mila euro, un’associazione temporanea d’impresa guidata dalla società Techital, che nei prossimi sei mesi dovrà consegnare il suo studio. la lettura del leghista Matteo Soccini è stata: “Mentre i lavori nel tratto cremasco (da Dovera a Spino) procedono come da programma stabilito dalla passata amministrazione provinciale (di cui facevo parte con l’incarico di assessore), con apertura prevista entro l’estate, quelli del tratto milanese (dalla Cerca  a Zelo) subiranno altri ritardi perché i vertici della Città Metropolitana (la vecchia provincia di ‪‎Milano‬) guidati dal sindaco di Milano ‪#Giuliano Pisapia‬ (Sinistra) hanno deciso di rivedere progetti e bandi.
Da pendolare cremasco che la percorre ogni giorni sentitamente ringrazio..”.

Ma il consigliere regionale Agostino Alloni parla di buone notizie dopo aver incontrato l’assessore alla mobilità del comune di Milano Pierfrancesco Maran e il consigliere con delega alla mobilità della Città Metropolitana di Milano Arianna Censi. 

Buone notizie, ma non per la Paullese, solo per il trasporto urbano, dato che il Piano della Mobilità Sostenibile intende, nei prossimi dieci anni, andare a servire e collegare ampie zone extraurbane.

“A livello di trasporto urbano – ha detto Alloni – il piano prevede il potenziamento della rete con il prolungamento di alcune le linee metropolitane oltre i confini comunali tra queste la M3 di San Donato. La nostra proposta è quella di prolungarla fino a Paullo, così come previsto nel progetto a suo tempo elaborato da MM e su questo ho avuto rassicurazioni su un ulteriore approfondimento all’interno del piano urbano della mobilità ancora in fase di discussione. Il Piano considera poi di istituire sistemi rapidi su gomma per collegare la città ad alcune importanti direttrici ad oggi non ancora servite e tra queste risulta l’asse della Paullese. Per quanto riguarda l’offerta di parcheggi, il documento prevede la realizzazione di centinaia di nuovi posteggi e tra questi vi è in San Donato e la proposta presentata da Audoguidovie italiane per il progetto di riqualificazione dell’ hub. Infine abbiamo chiesto chiarimento in merito allo sblocco della gara indetta dalla città metropolitana per assegnare il lavoro di completamento del secondo lotto primo stralcio, quello che dall’incrocio dell’ex strada provinciale Cerca conduce a Zelo, e attualmente bloccato per problemi amministrativi. Abbiamo avuto rassicurazioni sul fatto che si sta lavorando con il Ministero competente per cercare di risolvere quanto prima i problemi di carattere burocratico in essere. E questo dovrebbe avvenire entro la prossima estate”.

“Maran non ha mai fatto mistero, a ragione o torto, di non voler mettere i 300 milioni circa che la normativa gli chiederebbe oggi per prolungare la Mm3 (un po’ meno del 40% del progetto da 800 milioni) per arrivare a Paullo (come vorrei essere smentito, ma non a parole) – ha detto il sindaco di Spino d’Adda Paolo Riccaboni – Purtroppo, invece di procedere con le opere, si preferisce spendere 700mila per aggiornare il bando della gara secondo lotto Paullese, lasciando pendolari cittadini e imprese nel traffico. Fortunatamente il Centrodestra cremonese ha viaggiato con Massimiliano Salini e Carlo Malvezzi e Soccini e qualche sindaco a un’altra velocità, tanto che anche la costruzione del Ponte sull’Adda è passata, con l’accordo siglato a Spino nel 2014, alla competenza cremonese di Cristiano Rebecchi. Vedremo realizzato prima il Ponte che il tratto milanese, dopo che il raddoppio nel nostro territorio è stato completato senza intoppi e con pochissimi disguidi”.

Condividi questo articolo

Share to Facebook
Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
, , , , , ,

About silvia*

Sono una giornalista professionista. Questi sono i miei articoli (e foto) relativi i comuni di Rivolta d'Adda, Agnadello, Spino d'Adda, Pandino, Palazzo Pignano, Dovera.

View all posts by silvia*

No comments yet.

Leave a Reply

provamelo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.