PANDINO – Il programma della Fiera. Si punta sulle mostre

10 marzo 2017

pandino

PANDINO – Quest’anno l’argomento caratterizzante della Fiera di Primavera del 19 marzo a Pandino sarà nuovamente il Club Borghi più Belli d’Italia, con, alle 11.30 in Castello Visconteo presso la Sala Consigliare la tavola rotonda dal titolo I Borghi più Belli d’Italia protagonisti nell’anno del turismo nei Borghi: un anno di emozioni con il #Passaporto in Lombardia. Il Passaporto è dedicato alle più importanti destinazioni turistiche lombarde. E’ unico e numerato e permette di creare un racconto personale dei viaggi in Lombardia. elle vicinanze di Pandino, i luoghi di timbratura sono a Crespi d’Adda, Lodi, Pizzighettone, ma agli attuali timbri se ne aggiungeranno man mano tanti altri, dedicati ad eventi e iniziative speciali. In ogni caso ad oggi Pandino non c’è. Ci sono però Franciacorta, valli bergamasche e bresciane, Valtellina e Valchiavenna, sapere liutaio, Sabbioneta, Oltrepo pavese.
Il pomeriggio della Fiera sarà invece dedicato a musica e danza nell’Arena interna Castello con esibizioni di danza e fitness a cura di Emozioni in Danza U.S. Acli S. Carlo di Crema, U.S. ACLI Pandino con danza modern jazz, Ac Forstage di Gradella di Pandino di Veruska Cucchi (danza classica e moderna) ed Emotion Welness Center di Rivolta d’Adda (ma la famiglia Lavarini che la gestisce è di Pandino).
Tra le mostre, quella di modellismo sulla Prima Guerra Mondiale (Sala Bernabò e degli Angeli) a cura dell’Associazione Modellisti Pandinesi; quella fotografica C’era una volta a Pandino l’asilo e la scuola elementare (Sala delle Stelle), a cura di Ernesto Silva, la mostra pittorica di Annaick Dolbeau, quella di pittura e di poesia di Patrizia Monzio Compagnoni (Sala Affreschi), che sarà inaugurata il sabato alle 18.
Per il resto, in Castello ci saranno prodotti enogastronomici, la Proloco di Pandino, la scuola Casearia di Pandino con presentazione dell’attività didattica e vendita di formaggi di produzione, il mercatino dei libri a cura della biblioteca, l’Ufficio Turistico con visite guidate al Castello Visconteo e alle sale dipinte nel XIV secolo, Sala dei Tarocchi Viscontei, Sala del Drago del Lago Gerundo, l’Ufficio Diritti Animali con presentazione dell’attività, vendita di peluches e libri per finanziare l’associazione UNArivolta e dalle 15 truccabimbi gratuito. In piazza Castello l’esposizione di autovetture e la piazza delle associazioni. In via Umberto I Mercatino degli hobbisti e delle attività ricreative, street food e gli stand espositivi di promozione turistica dei Borghi più Belli d’Italia. Sullo sterrato, il Moto Club, il luna park, il mercato e l’area della Proloco.

Condividi questo articolo

Share to Facebook
Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki

About silvia*

Sono una giornalista professionista. Questi sono i miei articoli (e foto) relativi i comuni di Rivolta d'Adda, Agnadello, Spino d'Adda, Pandino, Palazzo Pignano, Dovera.

View all posts by silvia*

No comments yet.

Leave a Reply

provamelo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.